Milano Fashion Week: l'evento "Quando una Camera della Moda sostenibile?"




La kermesse della moda italiana a Milano si è appena conclusa tra sfilate, incontri ed eventi che hanno animato la città in occasione della settimana della Moda.



Due realtà impegnate attivamente nella costruzione di una nuova cultura della moda, Out Of Fashion e Fashion Revolution hanno chiamato a raccolta la community della moda consapevole: produttori, fashion designer, associazioni e consumatori, i protagonisti dell'evento "Quando una Camera della Moda sostenibile?" 
I valori della sostenibilità, della trasparenza e dell' etica sono sempre più diffusi nell' ambito della produzione tessile e le aziende che intraprendono la strada della moda consapevole sono sempre più numerose.


Ma i margini di rischio per questa imprenditoria illuminata continuano ad essere alti anche perché non può contare su una rete di informazioni diffusa e sull' associazionismo di categoria.
Serve una rete. Ma come crearla? Gli attori portatori del cambiamento sono pronti alla creazione di un' associazione che coordini e promuova lo sviluppo della moda sostenibile?
Di questi e altri temi si è parlato venerdì 22 settembre a Palazzo Giureconsulti, nell' ambito di Mad Mood Milano, insieme a startup di moda, brand emergenti, tecnici e responsabili di aziende che, a diverso livello hanno avviato percorsi di sostenibilità nella moda.
Out Of Fashion è un corso di formazione e masterclass sulla moda etica, consapevole e innovativa, ormai alla sua quarta edizione e Fashion Revolution, la campagna internazionale che, in 92 paesi del mondo, chiama a raccolta tutti coloro che vogliono creare un futuro etico e sostenibile per la Fashion Industry, chiedendo maggiore trasparenza lungo tutta la filiera fino al consumatore.


Mad Mood è un format che racconta il territorio pugliese e il suo lifestyle, attraverso il binomio fashion e food e dunque, attraverso la tradizione e l' innovazione proposti da brand pugliesi.